Isolamenti di tubazioni/tubazioni con rivestimenti bituminosi o a base di catrame
Stato della tecnica

Questa scheda informativa riguarda i rivestimenti in bitume e catrame posati sull'isolamento delle tubazioni (sughero, PIR ecc.) e/o sulle tubazioni stesse.

Il sughero catramato non è considerato come un materiale suscettibile di contenere amianto, ma gli adesivi/i sigillanti bituminosi e a base di catrame degli isolanti lo sono.

Le informazioni sulla malta per l’isolamento di tubazioni si trovano qui

Senza lavorazione

Grado di agglomerazione dell’amianto: fortemente agglomerato.

Nessun pericolo, anche se il rivestimento/l'adesivo bituminoso o a base di catrame è danneggiato.

Con lavorazione

Durante la lavorazione di materiali bituminosi, di solito vengono rilasciate solo piccole quantità di fibre di amianto. Si può quindi assumere un rischio moderato (zona di pericolo arancione).

I rivestimenti bituminosi posati sugli isolamenti delle tubazioni e/o sulle tubazioni stesse devono essere sottoposti a campionamento.

Secondo la scheda tematica della Suva no. 33074, questi materiali possono essere rimossi da un artigiano addestrato (zona di pericolo arancione). Al fine di evitare contaminazioni di altre zone, il locale deve essere confinato, ben ventilato e devono essere utilizzate maschere protettive FFP3 e tute di protezione monouso; non è tuttavia necessario metterlo in depressione.

Nota: I materiali contenenti catrame possono presentare un elevato contenuto di IPA. Anche questo aspetto deve essere preso in considerazione nel caso vengano eseguite delle azioni meccaniche sugli stessi.

Gli isolamenti e le tubazioni con sigillanti/adesivi bituminosi devono essere imballati in un doppio sacco e smaltiti in una discarica di tipo E.

L'UFAM sta attualmente valutando la possibilità di smaltire il materiale tramite un impianto di incenerimento dei rifiuti/fonderia. L'UFAM non è ancora giunto a una decisione definitiva sul metodo di smaltimento adeguato. Nella pratica, alcuni degli isolamenti/delle tubazioni contenenti amianto possono essere smaltiti tramite impianti di incenerimento dei rifiuti, rispettivamente fonderie. Tuttavia, non tutti gli impianti accettano rifiuti contenenti amianto. Lo smaltimento deve quindi essere chiarito con il Cantone o con l’impianto di incenerimento/fonderia.

Osservazione generale: nella Svizzera romanda vale l'Aiuto all'esecuzione intercantonale "Smaltimento di rifiuti contenenti amianto" del dicembre 2016. Attualmente non esiste un aiuto all’esecuzione analogo per la Svizzera tedesca e per il Ticino. L’UFAM sta elaborando le disposizioni in materia (aiuto all'esecuzione OPSR "Determinazione delle sostanze nocive e informazioni per lo smaltimento dei rifiuti edili"). Non appena queste saranno disponibili, verranno integrate nel sito di Polludoc. Fino ad allora, sono valide le vie e le procedure di smaltimento che sono prassi comune nella Svizzera tedesca, descritte nel sito di Polludoc (nessuna considerazione di particolari requisiti cantonali ad eccezione dei cantoni della Svizzera romanda). Inoltre, per quanto riguarda lo smaltimento devono essere prese in considerazione anche le schede tematiche della Suva no. 33063 e no. 33064. Le informazioni qui fornite devono quindi essere prese con cautela.

Catrame e bitume sono visivamente molto simili e sono stati utilizzati per gli stessi scopi (in passato il catrame, oggi il bitume). I termini sono spesso usati come sinonimi. Tuttavia, il catrame differisce in modo significativo dal bitume in termini di produzione e di composizione chimica. Il bitume si ottiene dal petrolio, mentre il catrame è prodotto dalla lignite e dal carbone. A differenza di quest’ultimo, il bitume, contiene solo basse concentrazioni di IPA; inoltre non ha il tipico "odore di catrame". Pertanto, quando si eseguono delle lavorazioni e si smaltiscono materiali contenenti catrame, oltre ai rischi associati all'amianto, è necessario prendere in considerazione anche quelli legati agli IPA (ad es. rilascio a seguito dell’esposizione al calore). Il contenuto di IPA deve essere tenuto in considerazione anche durante lo smaltimento. Vedi scheda tematica “Rifiuti combustibili contenenti IPA”.

Fotografie
Feedback / correzioni

Ha notato qualche errore o informazioni poco chiare? Oppure ha delle foto con le quali potremmo arricchire il nostro archivio? Saremo lieti di ricevere un Suo riscontro.